stemma del Comune di Novi di Modena stemma del Comune di Novi di Modena stemma del Comune di Novi di Modena mappa del sito
stemma del Comune di Novi di Modena stemma del Comune di Novi di Modena stemma del Comune di Novi di Modena
Comune di Novi di Modena stemma del Comune di Novi di Modena stemma del Comune di Novi di Modena stemma del Comune di Novi di Modena il Comune di Novi di Modena il Comune di Novi di Modena il Comune di Novi di Modena il Comune di Novi di Modena il Comune di Novi di Modena
stemma del Comune di Novi di Modena
stemma del Comune di Novi di Modena
 
 
 
 
 
abilitazione all'impiego dei gas tossici
dove mi trovo: home - servizi ai cittadini - ambiente - informazioni - abilitazione all'impiego dei gas tossici

ABILITAZIONE ALL’IMPIEGO DEI GAS TOSSICI

Il Sindaco
rende noto

che presso il Servizio Igiene Pubblica dell’Azienda USL della Città di Bologna, via Gramsci n. 12, la Commissione di cui all’art. 32 del Regio Decreto 9.01.1927 n. 147, terrà nel periodo APRILE - MAGGIO 2010, una sessione di esami per il conseguimento dell’abilitazione all’impiego dei gas tossici. Gli aspiranti a detti esami, residenti in questo Comune, che abbiano compiuto il 18° anno di età, dovranno presentare alla Segreteria Comunale entro il 31 marzo 2010, domanda di ammissione su carta legale contenente i seguenti dati:
- cognome e nome;
- luogo e data di nascita;
- residenza anagrafica ed eventuale diverso domicilio;
- il gas o i gas oggetto d’esame.

Alla domanda dovranno inoltre essere allegati i seguenti documenti:
1. certificato di nascita o autocertificazione in carta libera;
2. certificato del Servizio Igiene Pubblica dell’A.U.S.L. competente per territorio o di un Medico Militare, in bollo e di data non anteriore a un mese, attestante che il candidato:
• non è affetto da malattie fisiche o psichiche e non presenta deficienze organiche di qualsiasi specie che gli impediscano di eseguire con sicurezza le operazioni relative all’impiego dei gas tossici;
• ha integri il senso olfattorio e la pervietà nasale;
• non si presenta dedito ad intossicazione alcoolica o da sostanze stupefacenti;
• percepisce la voce sussurrata ad almeno otto metri di distanza da ciascun orecchio;
• possiede il visus naturale complessivamente non inferiore a 14/10 (tavole Snellen), purché ad un occhio non inferiore a 5/10 (senza lenti);
3. certificato di avvenuto compimento degli studi obbligatori o autocertificazione in carta libera con indicazione del luogo e della data del rilascio del diploma o licenza;
4. certificato penale generale in bollo emesso dal Casellario Giudiziale in data non anteriore a due mesi dalla data del presente avviso oppure dichiarazione sostitutiva dell'atto di notorietà comprendente la dichiarazione di non avere riportato condanne penali, nè di avere procedimenti penali di origine dolosa in corso, nè di essere a conoscenza di altri eventuali provvedimenti a proprio carico, nè di essere stato dichiarato soggetto pericoloso; 5. due fotografie formato tessera uguali e recenti e firmate dall’interessato; una di esse deve essere autenticata ai sensi di legge su carta bollata. I candidati ammessi saranno informati tempestivamente del giorno in cui dovranno sostenere l’esame che, come detto sopra, avrà luogo presso il Servizio Igiene Pubblica dell’Azienda USL della Città di Bologna, via Gramsci n. 12.

Gli esami verteranno sui programmi specificati nell’allegato 2 del Regio Decreto 09/01/1927 n. 147. In particolare il candidato dovrà dimostrare di possedere una sufficiente conoscenza delle modalità relative alla manipolazione ed utilizzazione dei gas tossici nonché delle norme cautelative, con special riguardo all’impiego di maschere e di altri mezzi di protezione.
La prova verterà anche sul regolamento di cui al R.D. 09/01/1927 n. 147

Novi di Modena - Rovereto sul Secchia - Sant'Antonio in Mercadello
Municipio - Cap 41016 - Piazza 1° Maggio, 26 - tel. 059 6789111 - fax 059 6789290
 
ultimo aggiornamento: 16 marzo 2010 - 11.50 am